Chi siamo

Home / Chi siamo

L’ACIT di Venezia è considerata una delle più importanti Associazioni Culturali Italo - Tedesche d’Europa; dal 2000 al 2005 ha assunto la Presidenza della Confederazione Nazionale degli Istituti Italo -Tedeschi in Italia, consorella della Vereinigung der Deutsch-Italienischen Kulturgesellschaften allora con sede a Bonn.

L’attività dell’ACIT è nota anche nei Paesi extra - europei: spesso si sono avute importanti collaborazioni con l’America, l’Australia ed il Giappone.

L’ACIT ha accompagnato il Coro dell’Università di Venezia, diretto dal Maestro Vincenzo Piani, a Ochsenhausen per le celebrazioni del 900° anniversario di fondazione dell’Abbazia Benedettina, avendo promosso la collaborazione tra l’Ensemble veneziano e il complesso dell’Università di Tübingen, diretto dal Maestro Alexander Sumski, attraverso il Festival Universitas Mundi.

L’ACIT è costantemente in stretto contatto con le Università di Heidelberg, Berlino, etc., i cui docenti indirizzano i loro  migliori studenti all’Istituto per un periodo di Tirocinio.

Costante è pure il rapporto con vari rappresentanti della cultura tedesca e dei mass-media. Vari programmi televisivi della rete nazionale tedesca sono stati in varie |occasioni dedicati all’ACIT. Pure la stampa e la televisione italiana seguono con attenzione il lavoro dell’Istituto.

La Presidente dell’Associazione Culturale Italo-Tedesca di Venezia è  Nevia Pizzul-Capello, che dirige l’Istituto e ne è l’anima da quarant’anni. Per i suoi meriti è stata insignita del “Bundesverdienstkreuz” dal Presidente della Repubblica Federale di Germania Richard von Weizsäcker, nonchè dell’alta onorificenza di Grande Ufficiale di I. Classe della Repubblica Federale di Germania, nel 2001, dal Presidente Rau.

La Prof. Nevia Pizzul-Capello è stata  per un quinquennio Presidente della Confederazione Nazionale di Associazioni ed Istituti Italo-Tedeschi in Italia. E’ stata inoltre incaricata dai membri della Vereinigung DIG e.V. e dai membri della Federazione e Confederazione italiane ad organizzare la Borsa Culturale Italo-Tedesca che si è tenuta a Venezia nel 2001, e che ha visto riuniti nella Città lagunare i rappresentanti di 300 Città tedesche.

RAPPORTI CON IL GOETHE - INSTITUT

L’ACIT è sede d’esame del Goethe - Institut, la cui sede centrale  è a Monaco di Baviera e a Roma.

L’ACIT viene inoltre incaricata dalla rappresentanza tedesca a curare tutti i rapporti con organi locali preposti alla cultura e ad intervenire nell’organizzazione di manifestazioni connesse alla Biennale del Cinema e delle Arti Visive.

Membro fondatore dell’Associazione “Richard Wagner a Venezia”, accanto al Teatro La Fenice,  l’Ateneo Veneto, il Conservatorio, la Fondazione G. Cini, la Fondazione Levi e gli Amici della Fenice, l’ACIT ha fondato inoltre l’Associazione “Johann Adolf Hasse”, promovendo la ricerca e l’esecuzione della musica del “Grande Sassone” ed il restauro della Chiesa di S. Marcuola.

SETTORI DI ATTIVITA’ DELL’ACIT

1. Attività didattica

Corsi di lingua tedesca per ogni età e livello, tenuti da insegnanti di madrelingua tedesca, il cui aggiornamento didattico è coordinato dal Goethe - Institut, che rilascia attraverso la Centrale di Monaco di Baviera - Certificati di Lingua Tedesca di ogni livello.

L’ACIT di Venezia è inoltre Centro per le Certificazioni Europee per la lingua tedesca e invia le sue commissioni d’esame direttamente nelle Scuole Statali sul territorio della Provincia di Venezia, Treviso, Belluno, San Donà di Piave.

Hanno dato buoni frutti i corsi di lingua italiana per Tedeschi.
Questi corsi prevedono anche visite guidate a musei e monumenti ed alcuni seminari di Storia dell’Arte, mirando ad incrementare la presenza turistica a Venezia.

2. Attività musicale

Il Festival Internazionale “Incontri Musicali a Venezia”, fondato dall’ACIT nel 1973, ha richiamato in oltre trent’anni di attività musicisti di altissimo livello e complessi corali e strumentali da tutto il mondo.

“Treffpunkt Venedig ” realizzato per un decennio in collaborazione con l’Università di Tübingen, sostituiva le “Vacanze Musicali” e comprendeva dei seminari di direzione d’orchestra, esecuzione, canto corale, culminanti in Concerti esclusivi nella Basilica di S. Marco ed alla Pietà.

Da alcuni anni i Seminari Musicali hanno recuperato con successo il loro inserimento nei programmi dell’ACIT grazie alla Fondazione della Piccola Accademia Musicale.

  • “Il Festival di Musica Antica” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Venezia.
  • Il Festival di Musica d’Organo: “Frescobaldi e il suo tempo”.
  • Il Primo Festival dedicato a Vivaldi
  • Venezia d’Inverno 1980 e 1981 : Musica, Teatro, Danza e Pantomima.
  • “Musica per lo spazio, spazio per la parola” 1994 -  Teatro Goldoni
  • Festival Internazionale “Universitas Mundi” al quale hanno preso parte le seguenti Università tedesche: Tübingen, Heidelberg, Konstanz.
  • Importanti Università Americane.
  • Festival Internazionale di Musica da Camera “Voci Europee”
  • “Pomeriggi Musicali a Palazzo Albrizzi”

3. Commemorazioni

1983 - CENTENARIO WAGNERIANO

L’ACIT è entrata a far parte del Comitato Organizzativo ed ha proposto e realizzato importanti iniziative:

  • La traduzione dei “Diari” di Cosima Wagner, pubblicata dalla Corbo & Fiore a cura di Giuseppe Pugliese.
  • La proiezione in prima mondiale del “Parsifal” di Syberberg alla presenza del regista, al Teatro Malibran.
  • La fondazione dell’Associazione “Richard Wagner zu Venedig” che raccoglieva un gruppo di Wagneriani tra cui il Direttore della Deutsche Grammophon, il Direttore della Philips, il Capo dell’Ufficio Stampa del Festival di Bayereuth, Dott. v. Bauer, il drammaturgo Dämner, lo Stadtpräsident di Lubecca ed altri.

1986 - BICENTENARIO DEL VIAGGIO IN ITALIA DI GOETHE.

Per incarico dell’Assessorato al Turismo della Regione del Veneto:

  • Programmazione e coordinamento delle manifestazioni da Malcesine a Venezia.
  • Ideazione del Balletto “Mignon” presentato in prima assoluta al Teatro    Filarmonico di Verona.
  • Coordinamento della Mostra “Goethe in Italia” presentata alla Fondazione Cini - traduzione del catalogo.
  • Progettazione della sezione della mostra dedicata a Venezia.
  • Ideazione e realizzazione della Performance “La Notte di Valpurga”: serata    Gala a Palazzo Pisani Moretta.

AUTUNNO 1993 - CELEBRAZIONI MONTEVERDIANE PER IL 450° ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Con l’Alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione del Veneto, Comune di Venezia ed in collaborazione con il Gran Teatro La Fenice:

FESTIVAL INTERNAZIONALE “EUROPA PER MONTEVERDI”

4. Convegni - Congressi

In stretta collaborazione con il Goethe - Institut sono stati realizzati:

  • “Il giornalismo letterario”
  • “Il tempo morente”
  • “Heidegger e la metafisica”
  • “Oriente - Occidente alla vigilia del terzo millennio”
  • Fondazione dell’Associazione Italo-Tedesca dei Giudici Amministrativi presso il TAR di Venezia con la collaborazione dell’ACIT

5. Mostre

tra le retrospettive:

  • Max Ernst: grafica
  • Enst Barlach
  • Otto Dix: “La Guerra” ciclo di incisioni
  • Albrecht Dürer a 500 anni dal suo  soggiorno a Venezia
  • I disegni alla lavagna di Rudolf Steiner
  • Rembrandt:  incisioni
  • Roland Hettner (Rifugio Precario)
  • Nietzsche - Mostra retrospettiva
  • Gerhard Altenbourg: opere dal 1947 al 1989
  • Rainer Maria Rilke:  il poeta ed i suoi angeli
  • Heinrich e Thomas Mann in Italia
  • Michael Ende in Italia: La storia infinita
  • Il Teatro della memoria: evento collaterale della Biennale 2009

6. Films

Proiezione  di films d’essai messi a disposizione dalla Centrale del Goethe di Roma.

7. Teatro

  • Serata commemorativa dedicata a Willy Quadflieg, che ha letto la novella “La Morte a Venezia” di Thomas Mann a Palazzo Zenobio.
  • Cabaret Letterario con Eva Meier al Teatro del Ridotto.
  • Pantomima con Rolf Scharre e Bartussek al Teatro Goldoni.
  • Teatro delle Ombre con Nesher & Nescher Puppetstheater.
  • Festival del Teatro di Figura.(Biennio 1990-1991)
  • “Liebestod in Venedig” con Maria Wimmer e Gert Westphal a Palazzo Zenobio in collaborazione con la DGG

8. Danza

Il Teatro della Danza dei Ragazzi di Heino Heiden al Teatro Goldoni “Lo Schiaccianoci” e “Pierino ed il lupo”.

Dicembre 1993: Carmina Burana

Interpreti: Tanz Companie Lübeck

Coreografie: J. Rößler

9. Scambi giovanili

In collaborazione con la Regione del Veneto scambi socio culturali giovanili con le città di Lübeck, Essen, Düsseldorf, Hamburg, Stuttgart, Bremen

10. Fiere

Partecipazione all’EXPO JOB ’92 e ’95 presso la Fiera di Verona con uno stand dedicato alla attività didattica e di scambio.

L’ACIT ha preso parte anche alla Fiera-Convegno delle Associazioni ed Istituti Italo-Tedeschi presenti in Germania e in Italia, organizzata per l’autunno 1995 a Weimar.